Malesia

DOCUMENTI E FORMALITA’ DOGANALI

È richiesto il passaporto individuale con almeno 6 mesi di validità dalla data di partenza. Non è richiesto alcun visto d’ingresso rilasciato in precedenza per una permanenza inferiore ai tre mesi. Per soggiorni più lunghi bisogna richiedere un visto all’Ambasciata Malese. ATTENZIONE: la Malesia è una Federazione di Stati, che include la Malesia peninsulare e gli Stati del Sabah e del Sarawak. Può accadere che passando da uno stato ad un altro si debbano ripetere le formalità doganali, senza che per questo ci siano problemi a passare più volte da una parte all’altra. Occorre tenerne conto nel calcolare i tempi di transito tra un volo e l’altro.

VOLI E TASSE D’IMBARCO

Per le tratte internazionali sono utilizzati voli di linea; per i voli interni oltre alla compagnia di bandiera, alcuni collegamenti sono effettuati da compagnie locali e low cost. Al momento dell’imbarco sono richiesti 45 Ringgit per i voli internazionali e 6 Ringgit per i voli nazionali.

FUSO ORARIO

Lancette avanti di 7 ore durante l’orario solare, di 6 ore invece quando in Italia è in vigore l’ora legale.

CLIMA

Il clima è tropicale ed umido durante tutto l’anno. Il periodo migliore sulla costa orientale va da febbraio ad ottobre, sulla costa occidentale possibilità di acquazzoni tra agosto e novembre. Nel Sabah e nel Sarawak le piogge sono più frequenti tra novembre e gennaio. La temperatura media nel corso dell’anno oscilla tra i 30 e i 35 gradi.

LINGUA UFFICIALE

La lingua ufficiale è il Bahasa Melayu, anche se l’inglese è largamente diffuso. Data la presenza di molti indiani, cinesi e di numerose minoranze etniche, le lingue parlate sono moltissime. I vari gruppi etnici parlano tra di loro inglese, che è stato reintrodotto come lingua ufficiale all’Università.

MONETA

La valuta locale è il Ringgit o Dollaro Malese. 1 euro = 4,15 Ringgit. Attenzione: i prezzi sono preceduti dal simbolo $, ma si tratta di Dollari Malesi e non di dollari americani. Dollari ed Euro sono accettati e si possono cambiare ovunque, sia in banca che presso i cambiavalute. Le principali carte di credito sono accettate nei grandi alberghi e nelle più importanti strutture turistiche. All’ingresso nel paese, il visitatore deve dichiarare l’ammontare di valuta estera in suo possesso, sia in contanti che in “travellers cheques”, ma solo se esso supera l’equivalente di 10.000 Ringgit

ELETTRICITA’

La corrente elettrica è di 220/240 volt a 50 cicli al secondo. È necessario munirsi di adattatori universali.

TELEFONO

Il prefisso internazionale per la Malesia è 0060 seguito dall’indicativo della città e dal numero dell’abbonato. I cellulari funzionano quasi ovunque.

VACCINAZIONI

Nessuna obbligatoria. Maggiori informazioni possono anche essere reperite presso la propria ASL o consultando il sito del Ministero della Salute. È sempre consigliabile consumare acqua e bibite non ghiacciate e solo da contenitori sigillati, non mangiare verdura cruda e frutta con la buccia, e l’osservanza delle elementari regole di igiene. È indispensabile munirsi di disinfettanti intestinali, compresse antinfluenzali ed antibiotici.

FOTO E I VIDEO

È vietato fotografare postazioni militari ed aeroporti, così come è meglio evitare di fotografare la gente che prega ed i monaci. Si suggerisce rispetto e sensibilità nel fotografare le persone: è consigliabile sempre chiedere prima il loro permesso, per evitare possibili discussioni. È consigliabile acquistare tutto il materiale fotografico in Italia.

LE MANCE

Non sono dovute ma come sempre, di fronte a un ottimo servizio o ad una gentilezza, sono molto apprezzate.

VIAGGIO ALL’ESTERO DI MINORI

La normativa sui viaggi all’estero dei minori varia in funzione delle disposizioni nazionali. Si consiglia di assumere informazioni aggiornate presso le ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia, presso la propria questura; per i figli minori di genitori che viaggiano separatamente o separati legalmente o divorziati, si consiglia di contattare le autorità competenti per la verifica della documentazione specifica richiesta. Dal 26.06.2012 tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all’estero soltanto con un documento di viaggio individuale. Ne consegue che da quella data non sono più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori. Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.